venerdì 20 giugno 2014

"Dieci notizie buone e una cattiva" di Gaetano Altopiano

Zanzare. Voglio scoprire perché stando sul divano insieme a mia moglie sono soltanto io vittima dei loro attacchi, mentre la mia signora ne resta immune. Scopro che sono almeno dieci i motivi. Il più credibile è quello secondo il quale la zanzara (fiuto record – percepisce a distanza di m.164 gli odori) è attratta dall’anidride carbonica. Più anidride carbonica emessa più punture. Non fa una grinza. Io sarò più anidridizzante, evidentemente. La meno credibile è quella che attribuisce la propensione genetica alla facilità di essere morsi. Si nascerebbe con geni che attirerebbero le malefiche. Lo dice Jerry Butler, entomologo dell’Università della Florida. La cattiva notizia è che spesso le soffiate meno attendibili sono le più probabili: non ho scampo.