mercoledì 28 settembre 2016

MIRANDA WARNING di Gaetano Altopiano








Invitato a esprimere il mio parere glisso scientemente e, poiché di rado dico veramente quello che penso, specie davanti a una platea che potrebbe fraintendere (la maggior parte), mi limito a una mitragliata di sì, no, dovremmo, magari, forse, hai ragione. Senza prendere impegni precisi. Mi adagio cioè sulla coltre distesa appositamente per me da impagabili luoghi comuni che tengo di scorta: una vera comodità. “Lei ha il diritto di rimanere in silenzio. Qualsiasi cosa dirà potrà essere usata contro di lei in tribunale. Ha diritto ad un avvocato. Se non può permettersene uno, gliene verrà assegnato uno d’ufficio.” *

*(Formula coniata in America chiamata Miranda Warning a seguito del caso Ernesto Arturo Miranda. Flagstaff, Arizona, 1963)