lunedì 7 agosto 2017

LA POSSIBILITA’ di Gaetano Altopiano







In teoria, ogni volta che beviamo e ognuna che mangiamo andiamo incontro a una possibile morte. Si trova di tutto sciolto nei liquidi e nei solidi che ingeriamo: batteri, microrganismi letali, veleni, per non parlare del rischio meccanico legato all’ingestione vera e propria. Ma accade quasi mai, perché il nostro sistema immunitario e la nostra fisiologia sono praticamente perfetti. Tuttavia ogni volta andiamo incontro a una possibile morte. Cos’è dunque questa “possibilità”? Un fatto annoverabile tra quelli che potrebbero accadere sulla base della storia di fatti analoghi precedenti e dell’osservazione della pericolosità sull’uomo di quei batteri, quei microrganismi letali, quei veleni che in laboratorio hanno dimostrato esserlo con un certo numero di campioni su un dato più esteso. Praticamente solo il risultato di uno studio. Per i coltivatori del Neolitico, difatti, non esisteva la “possibilità”. E’ stata la conoscenza ad averla creata, non la natura.