domenica 27 luglio 2014

"Mani e piedi" di Gaetano Altopiano


Sull’importanza che la “mano” ha avuto nel cammino del genere umano siamo tutti d’accordo. Senza manualità l’uomo non sarebbe quello che è, a dispetto delle sue sempre più inutili aspirazioni intellettuali. Nondimeno, davanti al terzo bicchiere di bianco (perfettamente temperato), c’è chi sostiene l’ossimoro: la mano non ha affatto contribuito al cammino dell’uomo. Al massimo, si fa osservare, lo ha fatto il piede.