mercoledì 22 febbraio 2017

L’INADEGUATO 3 di Gaetano Altopiano




Ho deciso di chiedere scusa, ma in ordine sparso. Le mie ragioni andranno sul marciapiede destro e i torti su quello sinistro, dove, notoriamente, passano le ragioni di chi non ha torto. Ho anche parecchi quasi ragione: andranno al centro di viali alberati dove transitano i quasi torto degli altri. Ma i miei quasi torto (non meno numerosi) scivoleranno sotto i ponti e passeranno sui lungofiume dei quasi ragione degli altri. I tu che ne pensi, gli ho fatto bene, i non mi sento coinvolto, incontreranno i tu che ne pensi gli ho fatto bene e i non mi sento coinvolto opposti diretti nella medesima (doppia) quadricorsistica direzione. Solo i rimpianti andranno compatti verso l’abisso. Un buco di culo con denti cariati gruppo RH ABCD negativo.