venerdì 24 febbraio 2017

STORIE DEL SIGNOR JFK (71) di Francesco Gambaro




JFK ricorda di avere avuto 18 anni. Pensa molte cose che avrebbe potuto pensare già a 84 anni. Si addormenta sulla sua Antares gialla, una macchina per scrivere bellina, gialla, con coperta di plastica. JFK, a 84 anni, non ha nostalgia della Olivetti 22 che Luigi gli scagliò sul pavimento urlando: non devi più scrivere su quella cazzo di macchina dei padroni. Luigi rideva esaltato, calpestandola e finendola col tacco dei suoi stivali da cavallerizzo bordò. Bordò la sua faccia, non gli stivali. Poi si trasferì alla Nunziatella e, a diciottanni, JFK si comprò un'altra macchina. Da allora convive con una Antares bellina, gialla, coperta di plastica. Lui non batte più. Lei sì.