sabato 20 settembre 2014

"Dietro/davanti/dietro" di Gaetano Altopiano

Una tesi talmente banale che non credo alle mie orecchie. La domanda non è da meno, in effetti: quanto conti la bellezza (fisica) nella politica. Lui arranca, fa tutto un discorso, si ravvia più volte i capelli (com’è solito fare), ma arriva da nessuna parte. Non convince. E’ al microonde. Sa di niente. Dice un sacco di cose ridicole che comprovano che è un uomo spompato. “Dietro al successo delle donne politiche (le belle però) c’è sempre un uomo,” dice. Anche davanti, aggiungo io. Professò, oh professò…ma che ti succede?



(Vittorio Sgarbi intervistato a Porta a Porta)