lunedì 11 gennaio 2016

COGLIONI (11) di Francesco Gambaro




Hanno dovuto tampinare per mesi Sean Penn per beccare El Chapo. Polizia e servizi segreti messicani, Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti, FBI, CIA, DEA senza Sean, che è pure riuscito a intervistarlo il cosiddetto re dei narcotrafficanti, non avevano scoperto un cazzo su dove fosse Joaquìn Guzmàn Loera. Ora, in testa il Presidente, chiedono tutti la testa di Sean Penn.