venerdì 8 gennaio 2016

COLONIA 1.1.16 di Gaetano Altopiano





Farebbero meglio a tacere i coloniesi. Ma anche i berlinesi, i monacesi e pure i bolognesi. Piuttosto che parlare di evento “incredibile”, e, soprattutto “inaspettato ”, dovrebbero rinfrescarsi la memoria rivedendo un filmone che raccontò eloquentemente come gli immigrati magrebini (anche perfettamente integrati) si comportano con le donne indifese. Già 50 anni prima dell’apertura delle frontiere. Rivedrebbero una scena decisamente peggiore di quella (seppur disgustosa) a cui hanno assistito a Colonia. 1943, sulla strada per Roma: una chiesa, un gruppo di Goumier, marocchini dell’esercito francese di liberazione in Italia, una povera disgraziata e sua figlia brutalmente violentate da questi invasati. Nemmeno allora sarebbe dovuta andare così. Il film è La Ciociara.