venerdì 31 ottobre 2014

"Come in un film" di Gaetano Altopiano

Niente di vero in quello che mi ha detto, io mica sono scemo, tutto tutto un trucco per impressionarmi: momenti, ci sono, pochi in verità, in cui tutta la vita te la vedi scorrere davanti proprio come in un film, mi dice. Momenti come questo, per esempio. Bellissimo, no? Quando un totale mancamento ci pervade. Il mancamento più prossimo alla trance, ancora un poco e rischi il passo successivo, che è il migliore, però. Svenimento. Poi abbandono. Poi delizia incomparabile. Dovremmo perseguire simili obiettivi, non credi? Il conto comunque viene duemila. Vedo scorrere, non la mia vita, ma gli ultimi trenta secondi: cento, duecento, millenovecento. Puttanaeva a duemila, in effetti, entro in trance.