domenica 30 agosto 2015

"Chissà se i fichi" di Francesco Gambaro


Chissà se i fichi sanno quando saranno colti, se aspettano o si scoglionano e cadono, se hanno paura dell'attacco dei corvi, quando cadranno, se saranno mangiati, o seccati su un canestro, se diventeranno marmellata, oppure uccideranno chi se li mangia ingordo facendo schizzare i taxi glicemici, o spruzzando sangue rosso sotto le suole delle scarpe, bombe di zucchero dentro pance assetate del piacere della morte.