lunedì 31 agosto 2015

"Ma si può spompinare un novantenne" di Francesco Gambaro

Lo fa o tenta di farlo Il Sole 24 di ieri, festeggiando e invitando a festeggiare i 90 anni di Andrea Camilleri, scrittore low-coast per signore pruriginose. Neanche fosse Georges Simenon, il lenone di Vigata viene celebrato in un articolo di Salvatore Silvano Nigro, attraverso, senza alcun giudizio critico, l'interfaccia di Leonardo Sciascia che, tra i tanti giovani, molto svogliatamente promosse il sinodale Andrea, e il suo coetaneo professore per maestre Gesualdo Bufalino. Sono queste le tipiche feste siciliane, se fai novantanni, parenti amici e nemici, tutti attorno a soffiare sul numero 90.

Risposta alla domanda del titolo: si, le geishe lo sanno fare. E con tanto garbo.