sabato 17 ottobre 2015

"IL GENIO ITALIANO" di Francesco Gambaro

Sui Casamonica nulla da dire, l'idea di tappezzare la chiesa del defunto con poster papalini, ci sono tanti papi a Roma, si sa, volevano essere tre ma ora sono rimasti in due. Di mr Geox che a Venezia, sulla facciata della chiesa dei Carmelitani Scalzi piazza la sua pubblicità delle sue scarpe che sfiatano dalle suole pure lo Spirito Santo, vogliamo mettere. Come a Palermo, dove ex detenuti disoccupati pip dentro la Cattedrale e sui cornicioni, che avevano chiesto al presidente della Regione Crocetta, di mettere una crocetta sulla retroattività del provvedimento che li avrebbe esclusi dal sussidio. Blasfemi irriverenti palermitani, geniali italiani che Christo vorrebbe coprire come fece a Roma a Porta Pinciana nel 74, che poi con i pip che si muovono tentando di scappare sotto le lenzuola sarebbe pure un tableau vivant.