giovedì 22 ottobre 2015

STORIE DEL SIGNOR JFK (9) di Francesco Gambaro

Posato, non seduto. JFK, molto stanco della giornata non vissuta, si è posato su un ramo del gelso rosso che d'estate fa ombra alla sua casa, che d'autunno si scrolla le foglie al primo colpo di vento. JFK comincia anche lui a spogliarsi, il vento porta via calzini, ginz, salopette, forse domani ritroverà le mutande sul solito rovo spinoso delle more. Stanotte non dovrà indossare il piagiama né spegnere la luce.